sannio page immagine in evidenza

Sanniopage, ‘una sfida e una rivolta’

di Teresa Ferragamo

logo SanniopagaeSanniopage nasce da un desiderio, quello, incontrollabile, che ogni giornalista ha di ascoltare voci, ma anche di far ascoltare la sua voce.

Nasce da da un’ansia di cambiamento. Per evocare Montanelli, “nasce da una sfida e da una rivolta”. Dal desiderio di destrutturare l’ordine dato per darci un nostro ordine.

Ho riflettuto a lungo sull’opportunità di tornare da dove sono partita, la parola scritta, quella che più mi assomiglia, indipendente fino al punto di apparire insolente,  manomessa per scelta personale piuttosto che per volere altrui.

Se ho ceduto ad essa è perchè credo, come diceva Montanelli, che ‘sono e voglio restare soltanto un giornalista’.

Dovrò dividere il mio tempo in tante parti, in cui incastrare anche altri impegni professionali a cui comunque terrò fede.

Sanniopage sarà un giornale che racconterà fatti, ma che non avrà paura delle opinioni. Sarà un coro a più voci, perchè il confronto, lo scambio, anche aspro, di idee sono il lievito madre di ogni evoluzione.

Mi auguro possa diventare uno spazio di dibattito e mai un’arena da combattimento, anche se ogni giornalista sa bene che l’unico articolo di successo è quello che piace al lettore. Ma se avessimo cercato applausi avremmo dovuto scegliere un altro mestiere.

Racconteremo storie, belle e no, ma lo faremo sempre con passione e con la convinzione che dentro ogni storia c’è un pugno chiuso di umanità da esplorare.

Non sarà un cammino solitario perchè con me ci saranno giovani giornalisti appassionati che spero possano crescere in una realtà giornalistica  allegra, perchè i lettori non amano i giornali tristi e noi non lo siamo, nè lo diventeremo anche quando  i giorni  si faranno  duri.

Sanniopage parte oggi.  Se questo avvio ravvicinato è stato possibile lo devo ad una persona soltanto: Alfredo Vittoria, un professionista e un uomo eccezionale.  È lui che ha curato e curerà tutta la  Strategia di Comunicazione di Sanniopage, dalla realizzazione grafica del logo e del sito ai social media al piano marketing.

Per me è guida illuminata e illuminante. Se non ci fosse stato avrei dovuto affidare i desideri a un sogno irrealizzabile.

Il cammino sarà di certo tortuoso, ma il salto agli ostacoli è la mia specialità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.