Scatta da domani la sospensione per Corona. Sandrucci (Altrabenevento): “Presto esposto alla Procura”

DA DOMANI GABRIELE CORONA SOSPESO DAL SERVIZIO PER 10 GIORNI. MASTELLA FA FINTA DI NON SAPERE.  ANCHE LA SEGRETARIA COMUNALE SARÀ  CHIAMATA IN GIUDIZIO.

“Da domani, 8 gennaio, fino al 17 gennaio Gabriele Corona, dipendente del Comune di Benevento sarà sospeso dal servizio e dallo stipendio per un provvedimento disciplinare palesemente illegittimo”, così per Altrabenevento, Sandra Sandrucci.  Che aggiunge: “Infatti, Gabriele ha segnalato pubblicamente  con due articoli di agosto scorso, firmati come presidente di Altrabenevento, errori della pubblica amministrazione per gli atti relativi ai servizi cimiteriali ed espresso solidarietà ai disabili del centro “E’ piu bello insieme”,  rimasti senza assistenza.  Quindi Corona ha espresso come rappresentante di una associazione civica  una valutazione su atti di interesse collettivo  esercitando il diritto di parola garantito dalla costituzione.

L’amministrazione comunale, nonostante i fatti segnalati da Gabriele siano risultati veri (anche quelli relativi all’uso della ex conigliera per il progetto SPRAR) ha inflitto  la trattenuta di un terzo dello stipendio più una multa pari a 4 ore di lavoro, senza neppure rispondere alle sue precise note difensive.

Il sindaco Mastella nella conferenza stampa di fine anno ha tentato di dimostrare di essere estraneo ai provvedimenti disciplinari per Corona, dimenticando di averli chiesti per almeno 4 volte a mezzo stampa.

In aggiunta alle impugnative che il diretto interessato produrrà nei prossimi giorni al giudice del lavoro, Altrabenevento sta preparando un esposto per segnalare anche all’ANAC e alla Procura della Repubblica i  comportamenti dei dirigenti, della segretaria comunale e degli amministratori che in vario modo hanno deciso o determinato i provvedimenti punitivi per Gabriele Corona che negli ultimi due anni è stato prima illegittimamente trasferito dal settore Urbanistica alla Polizia Municipale, poi è stato demansionato ed infine  sospeso dal servizio. Naturalmente, questi abusi della pubblica amministrazione non impediscono ad Altrabenevento e al suo presidente di continuate a denunciare la corruzione e il malaffare. La prossima settimana presenteremo il dossier sul Progetto periferie per il quale Mastella spera ancora di ricevere 18 milioni dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri”.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.