Scuole Benevento, lettera di genitori: “Ora ci negano anche la DDI”

 

Ruceviamo e pubblichiamo la lettera di alcuni genitori che lamentano la sospensione della DDI (Didattica Digitale Integrata a Distanza) in alcune scuole di Benevento. 

Di seguito testo integrale. 

Benevento: incidenza dei contagi da zona ROSSA (11,17%), ma le scuole restano aperte.
La situazione a Benevento è vicina al disastro e i cittadini lasciati soli.
Il punto focale sono le scuole. Da oggi non viene riconosciuta più la possibilità di scegliere la DDI.
E proprio quando i contagi nelle scuole sono in aumento, viene meno anche la possibilità di scegliere la DDI (richiamiamo a riguardo l’avviso fatto dalla scuola Sant’Angelo a Sasso), anche se la situazione epidemiologica, come dice lo stesso Sindaco su Facebook, è da zona rossa.
Intanto, se i sindaci dei comuni limitrofi prendono decisioni anche poco popolari chiudendo tutte le scuole di ogni ordine e grado, il Sindaco di Benevento, nonostante le richieste di tanti genitori si limita solo a sospendere in presenza l’attività didattica per le Scuole Superiori.
Non dobbiamo convincerci l’un l’altro che la nostra idea sia quella giusta. Tutte le scelte sono corrette perché le variabili sono molte e non prevedibili e ognuno sa a chi deve protezione. Per un rischio che è grande, anche a seconda di chi si deve proteggere.
L’unica cosa certa è che la scuola avrebbe dovuto, e non lo ha fatto, garantire il diritto allo studio che è unico da tutte le angolazioni e da tutti gli angoli prospettici. Chi ci ha rimesso, volta per volta, decisione per decisione, sono i bambini e di questo la scuola o chi la rappresenta si deve vergognare oggi ancora di piu’ che, avendone le possibilità, nega finanche la DD Ia quei bambini che magari a casa hanno un familiare fragile o per i quali i genitori non hanno voluto correre alcun rischio
A questo punto non ci resta che sperare che il nostro Sindaco per il bene della Sua Comunità si affretti a prendere le giuste decisioni per evitare il peggio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks