Scuole, De Luca pessimista su riapertura: “Non so se riusciremo entro 14 settembre”

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, durante un incontro a Salerno, si dice “pessimista” per il ritorno a scuola di docenti e studenti.

“Da qui a una, due settimane saremo  chiamati a prendere decisioni importanti. Pensate all’apertura dell’anno scolastico: nelle condizioni attuali non è possibile aprire”.

Poi aggiunge: “Non so quello che saranno in grado di fare nelle  prossime due settimane, ma avremo scelte  complicate da fare”.

Lunedì scorso, la Regione Campania aveva reso nota la decisione di acquistare termoscanner da assegnare agli istituti scolastici per fare in modo che la temperatura venga misurata agli alunni all’ingresso degli stessi istituti. De Luca aveva di ritenere “assurda e totalmente inefficace la disposizione nazionale secondo cui il controllo della temperatura viene fatto a  casa”.  Da qui la decisione di acquistare termoscanner da assegnare alle scuole della Campania.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.