Terremoto in Forza Italia, Teresa Ciarlo si dimette da capogruppo alla Provincia. Fi vota il candidato di Mastella

Teresa Ciarlo sbatte la porta e si dimette da capogruppo di Forza Italia alla Provincia.

Lo fa dopo che Alfredo di Rubbo, il candidato che Fi avrebbe dovuto votare al Consorzio Sannio Alifano, viene mollato dal partito che preferisce dirottare i voti sul candidato vicino a Clemente Mastella.

“In occasione delle elezioni dei delegati della provincia di Benevento in seno al consorzio Sannio Alifano – spiega Teresa Ciarlo – con particolare rammarico, mi sono ritrovata a votare da sola il candidato Alfredo di Rubbo. L’accordo definito con il gruppo consiliare di Forza Italia e con la dirigenza provinciale , mirava a designare il Consigliere comunale di Solopaca , Alfredo di Rubbo , al consorzio Sannio Alifano, specie per la sua competenza al tema consortile e alle sua forte vicinanza alle problematiche agricole presenti in valle Telesina .

A pochi minuti prima della votazione ho appreso stesso tra gli scranni dell’aula che la dirigenza di Forza Italia non avrebbe più dato indicazioni a votare Alfredo Di Rubbo ma bensì cambiava rotta votando il designato dal gruppo consiliare che fa riferimento al Sindaco Clemente Mastella.

Ho comunque espresso il mio voto a Di Rubbo – racconta la consigliera provinciale – per onorare ciò che ne rimaneva di un impegno territoriale e politico, seppur ritrovandomi da sola. La fermezza di valori è un principio molto più alto delle dinamiche partitiche , oggi come oggi tra l’altro molto fragili ed alterate da scenari in continua evoluzione”.

Di qui la scelta di dimettersi da capogruppo Fi alla Rocca dei Rettori. Decisione che Ciarlo spiega così: 

“Sulla scia della mia onestà personale e politica e della mia lealtà verso il gruppo consiliare di Solopaca e nel caso di specie nei riguardi di Alfredo di Rubbo , intendo rassegnare le mie dimissioni dal gruppo consiliare di forza italia e dagli incarichi da esso derivati.

Continuerò a svolgere il mio ruolo politico nell’interesse del territorio dedicando il mio impegno alle criticità del Sannio. Continuerò a svolgere con dedizione giornaliera il mio impegno in stretta sinergia con il consiglio provinciale sulle tematiche di interesse generale da indipendente.

Le idee si devono tradurre in azioni per il bene esclusivo dei cittadini del Sannio e non per interessi e beghe di partito. Ci sono temi importanti da portare avanti ai quali apporterò il mio contributo al di là delle appartenenze. Continuerò a tutelare la storia politica ed i valori del mio gruppo consiliare di Solopaca ad ogni costo e senza tentennamenti.

Lascio il ruolo prestigioso di Capogruppo di Forza Italia in seno al Consiglio provinciale di Benevento e colgo l’occasione per ringraziare il collega Consigliere , Domenico Matera, per la collaborazione avuta sul piano consiliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.