Trump ha chiesto alla Corte Suprema di bloccare il rilascio del 6 gennaio del suo record della Casa Bianca al Comitato.

Il comitato della Camera, che è stato accusato di indagare sull’attacco al Campidoglio degli Stati Uniti, dovrebbe formulare raccomandazioni per prevenire attacchi simili in futuro. Ricerca di documenti Esplora il ruolo di Trump nel tentativo di rovesciare le elezioni. Ciò include la sua apparizione al raduno del 6 gennaio. Quindi condusse i discepoli in Campidoglio. I documenti sono attualmente presso l’Archivio Nazionale.
In Archiviato Inviato Giovedì alla Corte Suprema, Trump ha chiesto ai giudici di riesaminare completamente il caso e di sospendere la decisione della corte in base alla quale gli avrebbero consentito di rilasciare i suoi documenti mentre valutavano la sua posizione. Caso.

“Il limitato interesse del comitato nell’ottenere immediatamente i documenti richiesti è debole rispetto all’interesse del presidente Trump nel difendere il controllo giurisdizionale prima di affrontare un danno irreparabile”, hanno scritto gli avvocati di Trump in tribunale.

I documenti che documentano gli eventi all’interno dell’ala ovest mentre i sostenitori di Trump si riuniscono a Washington – centinaia di documenti, inclusi registri funzionali, tabelle, note vocali e note scritte a mano di tre pagine dall’allora capo dello staff della Casa Bianca Mark Meadows – sono nei guai. Ha quindi interrotto il ballottaggio del 2020 e ha sequestrato il capitale degli Stati Uniti. Queste registrazioni potrebbero rispondere ad alcuni dei fatti più gelosamente custoditi su ciò che è accaduto tra Trump e altri alti funzionari, inclusi quelli che hanno assediato Capitol Hill il 6 gennaio.

L’Archivio nazionale afferma che i documenti del tribunale stanno cercando di mantenere segreta una bozza di dichiarazione in onore dei due agenti di polizia morti durante l’assedio, nonché note e altri documenti sulla frode elettorale e sui tentativi di contrastare la perdita della presidenza di Trump.

READ  40 La migliore culla co sleeping del 2022 - Non acquistare una culla co sleeping finché non leggi QUESTO!

La lotta per i documenti è scaturita da una causa intentata da Trump contro la Commissione per i documenti della Camera, chiedendo la fine della pubblicazione dei documenti. Finora, Trump ha sostenuto che quei documenti dovrebbero essere tenuti segreti sotto la prerogativa dell’esecutivo dell’ex presidente, nonostante i tribunali di grado inferiore abbiano respinto le sue argomentazioni.

Il deposito di giovedì alla Corte Suprema indica la gravità della controversia, con il presidente Joe Biden che ha stabilito che non è negli Stati Uniti trattenere documenti sulla base del potere esecutivo. In una lettera agli Archivi nazionali di ottobre, la consigliera della Casa Bianca Dana A. Remus disse: “Il presidente si è rifiutato di garantire il privilegio perché il Congresso ha un bisogno impellente che le sue funzioni legislative comprendano le circostanze che hanno portato a questi orribili eventi”.

In una causa intentata giovedì alla Corte Suprema, gli avvocati dell’ex presidente hanno affermato che la richiesta di Trump per i documenti della Casa Bianca “non è stata incorporata per alcuno scopo legislativo valido e viola l’autorità del Congresso ai sensi della Costituzione e del Presidential Records Act”.

Trump ha detto alla Corte Suprema che il caso ha sollevato “questioni legali innovative e importanti che la corte deve risolvere”.

“Mentre la sicurezza del privilegio esecutivo e le restrizioni all’accesso ai documenti presidenziali sono utili, è importante che i futuri presidenti e i loro consiglieri comprendano i termini di tale privilegio e le sue eccezioni dopo la fine della presidenza”, ha affermato Trump. Ha chiesto che il caso sia portato in tribunale.

Argomenti respinti dai tribunali di grado inferiore

In precedenza, sia un giudice della corte distrettuale che la Corte d’appello del circuito DC degli Stati Uniti hanno respinto le argomentazioni di Trump, che supportano ampiamente la legittimità delle affermazioni documentarie e del processo.

READ  40 La migliore pigiama donna cotone del 2022 - Non acquistare una pigiama donna cotone finché non leggi QUESTO!

Il circuito DC ha affermato nel suo parere che “l’ex presidente Trump non ha fornito a questa corte alcuna ragione legittima per mettere da parte la valutazione del presidente Biden sugli interessi del ramo esecutivo o per creare un conflitto separatista che escluderebbe i rami politici”. Mese. In una sentenza del 9 dicembre contro Trump, la Corte d’Appello gli ha concesso 14 giorni per chiedere l’intervento della Corte Suprema.

Nella sua domanda al giudice capo John Roberts, che sovrintende alle questioni di emergenza derivanti dal circuito DC, Trump ha affermato che sarebbe “dannoso” consentire alla Corte suprema di rilasciare documenti prima che il caso sia considerato, al fine di sospendere la decisione della corte d’appello. Impatto della decisione presidenziale su tutti i futuri presidenti”.

“Non ci sarà un altro cambiamento presidenziale tra più di tre anni; è tempo che il Congresso permetta a questa corte di prendere in considerazione questo rapido appello”, ha presentato Trump.

Ci si aspetta che i repubblicani prendano il controllo della Camera nelle elezioni del prossimo anno e non hanno detto se porranno fine all’indagine del Comitato ristretto della Camera.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.