Voci di Donna, Al Massimo il racconto delle donne protagoniste del mondo dell’arte

Successo  per “Voci di donne” quinta edizione di un progetto nato dall’alternanza scuola lavoro tra il Centro studi Danza Carmen Castiello e il Liceo musicale Guacci di Benevento, stamattina al Teatro Massimo. 

Un percorso attraverso il femminile, quest’anno declinato attraverso le donne nel mondo dell’arte.

Dalla Primavera di Botticelli fino ad arrivare a Degas e ai contemporanei spesso l’arte ha messo al centro il femminile esaltando gli aspetti della personalità delle donne.

“A conclusione del progetto – afferma Carmen Castiello – sono doverosi i ringraziamenti a chi ha permesso che fosse realizzato lo spettacolo: al Maestro Debora Capitanio, alla regista e autrice dei testi Linda Ocone, a Peppe Barile oggi impegnato in un live painting, a Ilaria Mandato e Giselle Marucci per le coreografie,  alla dirigente scolastica dell’istituto Guacci Giustina Mazza, a Ornella Mirra per la collaborazione.

Un ringraziamento di cuore va ai ragazzi dell’Orchestra del Liceo musicale Guacci, alle ballerine del Centro studi danza Carmen Castiello e in particolare alla dirigente scolastica dell’Istituto La Salle, Maria Buonaguro, persona sensibile all’arte e alla bellezza che ci è stata molto vicina permettendo di entrare nella scuola per  parlare con i ragazzi e  avere con loro un confronto sulla sul prima e sul dopo lo spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.