Il Governo pensa a proroga della quarantena oltre il 3 aprile

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, starebbe prendendo in considerazione l’ipotesi di prorogare i termini del decreto governativo anti coronavirus ben oltre il prossimo 3 aprile.

L’indiscrezione è rimbalzata su alcuni quotidiani nazionali, da Il Giornale a La Stampa, secondo i quali  la serrata di scuole e negozi potrebbe durare a oltranza fino a quando la situazione non verrà dichiarata sotto controllo in attesa del previsto picco di contagi, che dovrebbe arrivare nella giornata di domenica prossima.

L’ipotesi di proroga della quarantena era già sul tavolo da alcuni giorni, ma sarebbe riemersa a seguito di una videoconferenza tra i vari capi di governo europei nella quale Giuseppe Conte ha definito il coronavirus “uno tsunami economico e sociale” .

Conte avrebbe anche invitato i suoi omologhi a intervenire prontamente con misure di contenimento simili a quelle italiane, dato che un ritardo nei provvedimenti potrebbe risultare deleterio per tutti.

La proroga oltre la scadenza del 3 aprile: potrebbe durare fino a quando la situazione non ritornerà sotto controllo, come sta accadendo in questi giorni in Cina, dove le autorità stanno iniziando a riaprire in maniera molto graduale i principali servizi pubblici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Enable Notifications    OK No thanks