Il padre di Boston è stato rimosso dall’elenco degli interventi chirurgici di trapianto di cuore poiché il vaccino si deteriora “molto, molto rapidamente”, afferma la famiglia

L’uomo di Boston che era Rimosso dall’elenco degli interventi di trapianto cardiaco Martedì stava combattendo per la sua vita dopo un intervento chirurgico al cuore d’urgenza perché non ha ricevuto il vaccino contro il COVID-19, ha detto la sua famiglia a Tucker Carlson.

DJ Ferguson, un 31enne padre di due figli, un altro lungo la strada, ha sofferto di insufficienza cardiaca ed è stato ricoverato al Brigham and Gynecology Hospital. Ferguson è stata diagnosticata un’aritmia diversi anni fa ed era sul punto di sottoporsi a un intervento chirurgico di trapianto di cuore, ma è stato ritenuto non idoneo quando il personale dell’ospedale ha scoperto che non era stato vaccinato.Tucker Carlson stasera“Di mercoledì.

Ferguson ha subito un intervento chirurgico di emergenza a cuore aperto della durata di un’ora, mentre i medici cercavano di trovare soluzioni temporanee per confermarlo. Ma la sua famiglia ha detto che il suo rapido declino ha reso ancora più urgente l’intervento chirurgico di trapianto.

Paziente di Boston rimosso dall’elenco degli interventi di trapianto cardiaco perché non vaccinato: Famiglia

“È stato guidato su un percorso per smettere di eseguire le procedure che hanno detto che meritava per un intervento chirurgico di trapianto di cuore. Ma ha dovuto farsi vaccinare per sottoporsi a quell’intervento di trapianto. È peggiorato molto rapidamente. Cerca un intervento chirurgico a cuore aperto e fai LVAD [left ventricular assist device] Pompa meccanica “ha detto il padre del paziente David Ferguson.” Quindi ora mio figlio ha una pompa e si sta riprendendo. Ha subito un intervento chirurgico per sette ore.

La madre di DJ, Tracy Ferguson, ha dichiarato: “Sono devastata da questa notizia. La sua compagna di lunga data, Heather Dawson, ha elogiato le cure che il 31enne ha ricevuto da infermieri e medici, ma ha detto che l’ospedale è stato “molto triste vedere tutto questo incombere sulle nostre teste all’ultimo minuto”.

“È spaventoso. È così spaventoso perché le sue infermiere sono sorprese. Sono state sorprese di lui. I suoi medici sono rimasti sorpresi da lui. Ma all’ultimo minuto ha finito tutti i test ed è rimasto appeso nelle nostre teste. È molto triste che questo stia andando appendere sopra la sua testa “, ha detto Dawson a Carlson.

Il presentatore ha chiesto se qualcuno fosse venuto in aiuto della famiglia per correggere quella che secondo lui era una “atrocità morale” commessa dall’ospedale di fama mondiale.

“Non proprio”, disse Dawson. “Fondamentalmente, fatta eccezione per la raccolta fondi che abbiamo fatto per noi stessi. Siamo entrambi proprietari di piccole imprese indipendenti. A parte questo, non abbiamo ricevuto alcun aiuto”.

Fare clic qui per ottenere l’app Fox News

Ospedale Detto alla CBS Boston La sua politica è coerente con altri programmi di chirurgia alternativa negli Stati Uniti che richiedono la vaccinazione perché si applica ai comportamenti di vita dei candidati. L’obiettivo dell’ospedale è “creare sia le migliori possibilità di successo dell’intervento chirurgico che la sopravvivenza del paziente dopo l’intervento chirurgico di trapianto”, afferma il rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *