Domenico Anniballo

L’Anniballo ingegnere Anas inciampa sulle oche e sui rapporti politici

Ieri ho scritto un articolo dal titolo “Anas, se sei ingegnere e cognato del capogruppo pd è meglio

Stamattina, giorno della liberazione, scopro che Domenico Anniballo dal suo profilo Facebook, dove è conosciuto come Mimmo, dedica a me e all’articolo un post. 

L’ingegnere (titolo a cui deve tenere moltissimo visto che ci ricorda ripetutamente di esserlo) Anniballo esordisce così: “Essendo ingegnere,non posso che dare una risposta partendo dalla definizione di proprietà transitiva. Mi spiego: se a=b e b=c, allora a=c. E’ come se dicessi: teresa ferragamo é bella e le belle sono oche, allora teresa ferragamo è un’oca. Però non sempre è così, giusto? Io per il momento scrivo il tuo nome con lettere piccola”.

L’incipit è l’uomo: applica la tanto ingegneristica  intelligenza per scivolare su oche e giornalismo. 

Detto questo, passiamo alle argomentazioni cui ricorre Anniballo l’ingegnere per smontare il mio articolo.

Per tua – mi prendo la licenza di dare del tu alle”belle” (a rieccolo, ndr) – informazione, io (fratello della moglie, nonché figlio della mamma…che al mercato mio padre comprò) ho sostenuto la selezione pubblica (con tanto di curriculum,scritto e orale) in Anas nel dicembre 2014(con comunicazione di esito positivo nel febbraio 2015) quando l’argilloso cognatino era ancora mastelliano. 

Passiamo ora all’incarico di collaudo (che tu definisci di consulenza esterna) che mi era stato erroneamente affidato nel 2016(quando ero sempre dipendente interno), in quanto non avevo i requisiti, dato che non ero iscritto all’ordine degli ingegneri da almeno 10 anni.
Detto ciò….io di sicuro non farò le scarpe a William Henry Gates III (ngul teggiu’ nsegant nata cos.. comunque Bill Gates per le belle) ma tu impara a fare la giornalista documentandoti bene…il mio numero è 3280897300…pronto ad un confronto pubblico…anche con una commissione di ingegneri in grado di giudicarmi per quello che sono veramente…per la cronaca Ing. Domenico Anniballo (figlio e cognato di nessuno…lavorativamente parlando…)Ciao bella (decidi tu,in questo caso,se far valere la proprietà transitiva). Mi balena l’idea di fregarti il posto da pseudo Travaglio dei poveri…colgo l’occasione per chiederti “l’amicizia”…almeno su faccialibro….”.

Ovviamente, l’amicizia su Facebook l’ho concessa subito (e perché non avrei dovuto?). Quanto alla sprezzante locuzione con cui prova a definirmi “pseudo Travaglio dei poveri”, vorrei solo dire due cose: ho un debole (giornalisticamente parlando, sia chiaro, altrimenti nel prossimo post sarò bella, oca e di facili costumi) sia per Travaglio che per i poveri. 

Ma veniamo alle cose serie. Veniamo ai fatti. 

L’ASSUNZIONE:

L’ingegnere Anniballo Domenico nato a Bn 23/10/1984,  fidanzato con Giusy Baccaro,  viene assunto all’Anas a tempo indeterminato.

Anniballo, nel post su Facebook, racconta di aver risposto ad una pubblica selezione avviata all’Anas nel 2014. Sul sito dell’azienda non c’è traccia dell’avviso pubblico, forse perché anteriore alle nuove norme sulla trasparenza nella pubblica amministrazione. A questo punto, potremmo chiedere ad Anniballo l’ingegnere di essere d’ ausilio ad una giornalista che deve imparare da un ingegnere il proprio mestiere,  fornendoci copia dell’avviso pubblico a cui ha partecipato, con l’indicazione del numero di persone che hanno risposto e che sono state poi selezionate. Perché all’Anas c’è anche la selezione per domanda diretta, per cui ci aiuterà ad escludere la seconda via. 

L’INGEGNERE DÀ I NUMERI 
Anniballo l’ingegnere, nel suo racconto su Facebook, inciampa però su dettagli cronologici, sui numeri perdindirindina (esclamerebbe un’oca).
 
Il 18 febbraio 2013,  il consigliere comunale di Benevento, Francesco De Pierro, invia una lettera di dimissioni dall’Udeur, al segretario nazionale del partito, Clemente Mastella, ai segretari provinciale e cittadino, Fucci e Ambrosone. In consiglio resta indipendente, poi approda al Pd. 
 
Leggi qui: 
http://www.ilquaderno.it/francesco-de-pierro-lascia-mastella-dirige-verso-unarea-moderata-alternativa-82193.html)

Umberto Del Basso De Caro viene nominato sottosegretario alle Infrastrutture nel primo Governo Renzi  il 28 febbraio 2014.

 
Vedi qui: http://www.camera.it/leg17/29?shadow_deputato=32910&idpersona=32910&idlegislatura=17
 
Scrive Anniballo su Facebook: “Ho sostenuto la selezione pubblica (con tanto di curriculum,scritto e orale) in Anas nel dicembre 2014 (con comunicazione di esito positivo nel febbraio 2015)”.
 
Quindi, per amore della verità, quando Anniballo partecipa alle selezioni Anas il cognato De Pierro non è più mastelliano e De Caro è sottosegretario alle infrastrutture. 
 
L’ ANAS DI COPPIA
 
Evidentenente, l’Anas è preoccupata per il calo demografico in Italia e ci tiene ad unire ciò che solo Dio potrà separare.
 
Visto che le giornaliste “belle e oche” devono imparare il mestiere dagli ingegneri, mi sono così appassionata alle procedure selettive dell’ Anas da aver scoperto come l’azienda abbia sentito l’esigenza di attingere ancora nella famiglia allargata De Pierro-Anniballo-Baccaro.
 
Perché Anniballo l’ingegnere ha una fidanzata, Giusy Baccaro, figlia di Luigi Baccaro, dirigente alla Regione Campania.
 
Nel 2017, l’ Anas indice una selezione pubblica per la sostituzione di una dipendente in maternità (Rif dls1/17 – Avviso di selezione Anas S.p.A. – Esperto Consulenza e Assistenza (sostituzione di maternità) – Candidatura entro 21/09/2017).</strong
 
Sul sito,  devi scavare con la pazienza di un cane da tartufo per trovare l’avviso, di cui non vengono pubblicati gli esiti(persone che vi hanno partecipato e graduatoria). Risulta solo l’incarico affidato a Giusy Baccaro. 
 
 (http://www.stradeanas.it/it/selezioni-chiuse  – scorri fino a  Direzione Legale e Societario – Contenzioso).
 
Tutto questo per amore della verità dei fatti (che qui non parlano, ma cantano) e del mestiere. Restiamo però sempre in attesa della prossima lezione di giornalismo, alle giornaliste “belle e oche”, da Anniballo l’ingegnere Anas.  

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.