Zayn, figlio del CEO di Microsoft Satya Nadella, muore a 26 anni

CEO di Microsoft Il figlio di Satya Nadella, Zayn, è morto lunedì all’età di 26 anni dopo una battaglia durata tutta la vita contro una paralisi cerebrale, secondo quanto riferito.

La società tecnologica ha informato i suoi massimi dirigenti della morte di Zayn Nadella tramite un’e-mail. La lettera chiedeva ai dirigenti di inviare i loro pensieri e le loro preghiere alla famiglia di Nadella.

“So che tutti noi vogliamo supportare Satya in questo momento difficile”, ha affermato nella lettera Kathleen Hogan, Chief Personal Officer di Microsoft. Jkwire. “Il modo migliore ora è avere lui e la sua famiglia nei tuoi pensieri e nelle tue preghiere, consentendo loro la privacy e la pace per affrontare una perdita così pesante”.

Il figlio di Nadella, il maggiore dei suoi tre figli, soffriva di asfissia nel grembo materno ed è nato con un peso di appena tre chili. Zayn Nadella ha ricevuto cure al Seattle Children’s Hospital per la maggior parte della sua vita.

Il CEO di Microsoft e sua moglie, Anu, hanno donato 15 milioni di dollari al Seattle Children’s Hospital e hanno contribuito a creare Sedia Zain Nadella Dottorato di ricerca in neuroscienze pediatriche nel 2021.

Satya Nadella, CEO di Microsoft
Il figlio del CEO di Microsoft Satya Nadella, Zayn, è nato con la paralisi cerebrale.
Bloomberg

“Zayn sarà ricordato per il suo talento eclettico nella musica, il suo sorriso luminoso e luminoso e l’immensa gioia che ha portato alla sua famiglia e a tutti coloro che lo amavano”, ha affermato Jeff Spring, CEO di Children’s Hospital, in una dichiarazione congiunta con il dirigente di Microsoft squadra.

Microsoft non ha risposto immediatamente a una richiesta di ulteriore commento. Satya Nadella non ha ancora commentato pubblicamente la morte di suo figlio.

READ  I fan di Elden Ring pensano che il DLC potrebbe includere una modalità PvP

Nel suo libro di memorie del 2017 “Hit Refresh”, Satya Nadella ha dichiarato di essere stato “devastato” nell’apprendere i dettagli della nascita e dei problemi medici di suo figlio.

Satya Nadella, CEO di Microsoft
Microsoft ha chiesto ai suoi massimi dirigenti di tenere la famiglia Nadella nei loro pensieri e nelle loro preghiere.
Bloomberg

“Ma ero per lo più triste per come sono andate le cose per me e Anu”, ha scritto Nadella. “Fortunatamente, Anu mi ha aiutato a capire che non si trattava di quello che mi è successo. Si trattava di capire profondamente cosa è successo a Zayn e di coltivare empatia per il suo dolore e le circostanze mentre accettavamo la nostra responsabilità di genitori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *